Tutorial

treccia elica

Treccia a elica o a due ciocche: tutorial

La treccia è la pettinatura intramontabile ideale per chi ha capelli estremamente lunghi e ribelli. Grazie alla treccia infatti, è facile contenere i capelli voluminosi e soprattutto realizzare acconciature pratiche o eleganti in pochissimo tempo.

Esistono decine di tipologie di trecce capelli, tra cui le più amate sono la treccia a spina di pesce detta anche alla francese, la treccia a cascata, elegante e composta, e la treccia twist, nota anche come a catena o a elica.

Treccia a elica, a catena o a due capi

La treccia a elica è anche nota come treccia a catena o twist, perché si realizza attorcigliando i capelli fino a formare un’elica simile a quella del DNA, da cui il nome.

A lanciarla, come spesso accade, sono stati i social network, in particolare Instagram. Qui infatti, è apparsa per la prima volta un’acconciatura realizzata dall’hair stylist Alexandra Wilson che riproduceva fedelmente l’elica del DNA su capelli arcobaleno. Per l’occasione ha anche lanciato l’hashtag #dnabraids!

Come si fa la treccia twist

La versione di Alexandra Wilson non è difficile da realizzare e lei stessa ha pubblicato un tutorial capelli proprio su Instagram. Questa però è non è la versione classica della treccia a elica, di cui invece possiamo vedere un esempio nelle immagini qui sotto.

Quindi, come si fa la treccia a due ciocche?

  • Raccogliere i capelli in una coda bassa e fermare con un elestico.
  • Dividere i capelli in due ciocche.
  • Dividere ciascuna ciocca in due più piccole.
  • Attorcigliare le due ciocche nello stesso senso fino a formare due cordoncini.
  • Attorcigliare le due ciocche l’una sull’altra, fino a formare un cordoncino più spesso.
  • Ripetere l’operazione con l’altra ciocca.
  • Arrotolare l’una sull’altra formando un’elica.
  • Fermare con un elastico la chiusura.
  • Allentare con le dita la treccia, se si desidera un effetto sfumato.

Coda di cavallo a doppio twist

In alternativa, si può realizzare la treccia a doppio twist partendo da una coda di cavallo alta o altissima, questo dipenderà dalla lunghezza dei vostri capelli. Il risultato è un’acconciatura molto elegante ma adatta anche alla spiaggia, perché aiuta a prevenire il fastidio della sabbia tra i capelli.

Acconciature con la treccia a due ciocche arrotolata

Attorcigliare i capelli è anche un modo veloce per realizzare acconciature classiche in stile tirolese oppure un semiraccolto laterale che lasci sfuggire qualche ciocca dalla treccia.

Un consiglio: fissare sempre la pettinatura con forcine e spray per capelli.