tendenze tagli capelli 2018
gennaio 7, 2018 Hair blog Nessun commento

Nel 2018 tornano di moda i capelli lunghi e il taglio scalato. Dopo un 2017 all’insegna dei tagli corti, le donne sceglieranno look romantici, onde morbide, boccoli in stile vintage e riga al centro. Perché sognare di avere i capelli lunghi non è più sufficiente, ma è ora di far diventare il sogno realtà!

Ecco quindi tutti gli stili e le tendenze capelli per il nuovo anno, con qualche consiglio per capire come tagliare e portare i capelli lunghi, personalizzando il proprio look!

 

Geometrie e romanticismo con i capelli lunghi e scalati

L’accoppiata vincente, per questo 2018, sarà quella tra capelli lunghi e taglio scalato. I capelli lunghi scalati sono l’ideale per chi ha una chioma folta e vorrebbe alleggerirla, ma anche per chi vorrebbe dare un po’ di movimento a tagli troppo statici o senza forma.

Ecco alcune foto di tagli scalati lunghi mossi o lisci, a cui ispirarsi.

capelli lunghi scalati

Se il 2017 è stato caratterizzato da esagerazioni e veri colpi di testa in fatto di colori e tagli, il nuovo anno si prospetta più soft, con un ritorno a tagli classici e semplici, da personalizzare a piacimento.

La scalatura in effetti consente di giocare molto con le geometrie: scalature più o meno profonde incorniciano in modi diversi la fronte, gli zigomi e il mento, mettendo in risalto i tratti più gradevoli del viso, oppure camuffando gli eventuali difetti.

 

Come tagliare i capelli lunghi scalati

Scegliere di scalare i capelli ha un prezzo: un taglio scalato richiede molte cure e ritocchi da parte di un parrucchiere specializzato, che sappia rifinire il taglio almeno una volta al mese, se la ricrescita è abbastanza veloce.

In tutti i casi, non è consigliato fare da sole: il fai da te in questi casi è pericoloso e il risultato potrebbe essere un taglio asimmetrico in maniera sgradevole. Per tagliare i capelli lunghi e avere un’ottima scalatura, che duri nel tempo, senza perdere forma e che non soffra il formarsi delle doppie punte, è fondamentale rivolgersi al proprio parrucchiere di fiducia. 

 

Come portare i capelli lunghi?

Per chi ha capelli estremamente folti e sottili, tornano le mode capelli anni Sessanta che vogliono i capelli molto lunghi e liscissimi, con riga al centro naturalmente. In questo caso la scalatura consente di alleggerire una chioma troppo folta e di movimentare il taglio con geometri e giochi di luce e ombra, ideali per dare risalto ai pregi del volto.

Il taglio scalato infine, si adatterà molto bene anche alle fan dei capelli mossi: onde larghe o boccoli strettissimi saranno scelti da chi predilige lo stile romantico. Immancabile in questi casi il ciuffo laterale o la frangia ciuffo portata di lato.

 

La riga capelli giusta per i capelli lunghi

Le passerelle avevano già preannunciato questo trend e ora anche le riviste di moda lo confermano: la riga capelli si porta al centro. Profonda e decisa, la riga serve a dividere la chioma in due metà perfettamente simmetriche, lasciando scoperta la bellezza del volto.

Più i capelli sono lunghi e più diventano pesanti: la riga centrale è anche un’ottimo metodo per ridistribuire il volume e il peso sulla testa.

 

Tagli medi da non perdere

Non è tutto qui però. Per chi preferisce la comodità di un taglio medio lungo, la novità è l’Ob-swag, un long bob mosso e spettinato che ricorda molto le “non” pettinature grunge delle rock star anni Novanta. Una tendenza da tenere d’occhio nei prossimi mesi!

Scritto da Federica D'Amico
Web Content e SEO Jr. appassionata a tutto quanto gravita intorno a comunicazione digitale, no profit, fotografia ed editoria indipendente, vivo a Sud per scelta e racconto storie belle di Calabria. Se le parole non bastano uso le immagini.