Tagli capelli

capelli corti

Capelli corti o rasati? Tutti i tagli corti per l’estate

Chi l’ha detto che i capelli lunghi sono più femminili dei capelli corti o rasati? Soprattutto d’estate, la scelta di darci un taglio diventa una questione di necessità! Con l’arrivo delle temperature torride, infatti, sono sempre di più le clienti dei saloni da donna pronte a scegliere un taglio cortissimo pur di non soffrire. Questo però non vuol dire perdere la propria femminilità, anzi! Vediamo quindi quali sono le tendenze per l’estate 2017 e quali i look di moda.

Capelli corti come le star italiane

Il taglio di capelli corti che ha spopolato più di tutti è il taglio lob, una evoluzione del caschetto alla francese leggermente più lungo sulle spalle. Il Lob ha spopolato per due ragioni: praticità e versatilità.

I capelli corti, si sa, non stanno bene proprio a tutte ma soprattutto non sono sempre facilmente gestibili. Per chi ha la fortuna di avere un capello morbido, domabile, né troppo liscio né troppo riccio, il taglio lob è la soluzione ideale perché non si hanno i capelli troppo corti ma neanche così lunghi da divenire insopportabili tra un tuffo in mare e l’altro. È quindi un’alternativa a capelli corti alla maschietta con il vantaggio della praticità.

Il Lob inoltre, si presta a diverse possibilità di styling: liscio per una serata elegante oppure mosso e selvaggio, da sfoggiare in contesti meno formali, in spiaggia o a bordo piscina.

Ecco due idee a cui ispirarsi: il long bob di Caterina Bolivo, ondulato, e il long bob liscio di Clio Makeup, elegante e vintage soprattutto se abbinato ai suoi splendidi capelli ramati!

capelli corti bolivo
capelli corti clio

Taglio corto per ogni età

Il taglio corto da donna più discusso del momento è il pixie cutdallo stile fresco e sbarazzino. Il pixie è molto discusso da chi lo ritiene un taglio da giovanissime, come la cantante Elodie, e da chi invece lo associa allo stile sofisticato delle donne over 40, più inclini ad accorciare la chioma per nascondere la ricrescita bianca o grigia.

Anche in questo caso ci sentiamo di dire che ogni volto ha sue caratteristiche inimitabili e uniche, motivo per cui il pixie cut dovrebbe essere scelto perché comodo – e lo è di sicuro – ma soprattutto perché si sposa bene con la forma del proprio viso. Una cosa però è certa: per chi ha capelli corti ricci il pixie cut non è il taglio giusto, a differenza del long bob, molto più adatto alle curly.

Capelli rasati anni Ottanta

Ci sono infine delle mode che non tramontano mai: sono i tagli di capelli rasati donna, ispirati agli ani Ottanta e ai look grintosi delle star della musica rock.




La versione contemporanea sono i capelli rasati ai lati, da abbinare a tinte e colori più eccentrici e originali: blu, viola, rosa e arcobaleno. Non c’è limite alla fantasia ma soprattutto non c’è limite alla voglia di reinventarsi con un look rasato che mostri la bellezza naturale del viso, i lineamenti e i colori originali.

Quanto costa tagliare i capelli?

I prezzi per un taglio variano notevolmente in base a diversi fattori: la lunghezza da cui si parte e quelle a cui si vuole arrivare, la tecnica utilizzata così come gli strumenti del mestiere. Realizzare un taglio corto o rasato non vuol dire semplicemente dare una sforbiciata ma richiede molta attenzione perché in caso di errori, sarebbe difficile riparare al danno. Per questa ragione i parrucchieri da donna curano moltissimo la fase dello styling e del finishing servendosi di strumenti e prodotti professionali spesso anche costosi.

Ecco quindi che da tutti questi fattori derivano cifre molto diverse che potrebbero andare dai 25 euro in su, proprio come nel salone da donna Giulio Art Studio, a Rende (Cosenza). La consulenza è gratuita, cosa aspetti a venire a trovarci? Ti aiuteremo a trovare il tuo look per l’estate!