Trattamenti capelli

degradè biondo nuove tendenze colore capelli 2017

Degradè: novità e nuances per l’estate

Senza dubbio il degradè è stato la tendenza capelli 2016 e anche per l’anno in corso si conferma il colore capelli di tendenza tra le donne di ogni età. Anche per quest’estate quindi, l’effetto “baciata dal sole” sarà la moda da sfoggiare in spiaggia nelle sue varianti più o meno chiare.

Vediamo allora quali sono le novità lanciate da Degradè Conseil, dalle passerelle e dai saloni da donna a proposito di degradè.

Tutte le novità sul degradè

Quando si parala di novità in fatto di capelli in verità si parla sempre di rivisitazioni di tagli e colori già visti. Con un occhio al passato e un altro al futuro, i grandi brand del settore Beauty portano in scena nuovi tagli e colori studiati appositamente per rispondere alle esigenze di ogni cliente.

Ecco quindi che la tendenza capelli 2017 resta il degradè nelle sue varianti caramello e cioccolato, sui capelli scuri, rosso per chi ha capelli ramati, joelle per chi ha base bionda e infine realizzato anche su tagli corti, andando contro il principio secondo cui il degradè si realizzerebbe esclusivamente sui capelli lunghi.

Degradè capelli scuri

Il degradè sui capelli scuri resta una delle tendenze più in voga perché per chi ha capelli castani o neri è difficile ravvivare il tono senza ricorrere alla tinta. Il degradè capelli scuri invece dona luminosità tono su tono rendendo la chioma naturalmente luminosa.

Due nuove tonalità di degradè sui capelli scuri sono: degradè cioccolato, un colore profondo e morbido, e il degradè caramello, per chi desidera un colore luminoso e sensuale, dai toni caldi e forti.

degradè capelli scuri

Degradè ramato

I capelli ramati sono stati il colore capelli più richiesto nel 2016 nella varianti tinta piena o ciocche colorate, fino alla colorazione degradè ramato. Il risultato finale è una tonalità morbida e seducente, dall’effetto naturale e perfetta per chi ha un incarnato chiarissimo o olivastro.

Il vantaggio di questa tecnica è di non richiedere cure continue. Così, quando sarete stanche del vostro rosso intenso, basterà dare un taglio alle punte.

degradè ramato

Degradè capelli corti

Per chi preferisce la comodità di un taglio sbarazzino, il degradè potrebbe sembrare la tecnica meno adatta. In effetti è vero, perché si realizza sulla lunghezza e fino alle punte, ma esistono delle alternative. Il taglio medio ad esempio, nelle sue varianti wob, bob e long bob. Ecco un taglio degradè capelli corti a cui ispirarsi!

degradè capelli corti

Degradè biondo

Infine, l’intramontabile degradè joelle di evolve in decine si varianti, dal biondo scuro al quasi bianco dall’aura fatata, fino al degradè rosa sui capelli biondi, una gradazione chiarissima che va a sfumare dalla radice alle punte, da replicare anche in una delle innumerevoli tinte multicolor e watermelon.

degradè capelli biondi