Tendenze

frisè capelli

Torna di moda il frisè, i capelli mossi in stile afro!

Un po’ afro un po’ anni Ottanta, il frisè è tornato di moda prima sulle passerelle, poi nei saloni da donna e si conferma tra le tendenze capelli mossi per l’estate 2017.

A differenza dei capelli ondulati, morbidi ed eleganti, il frisè capelli è più adatto a chi sceglie un look grintoso ed esotico, da abbinare a un taglio lungo ma anche a capelli corti, realizzando acconciature esagerate impreziosite da accessori etnici e colorati.

Vediamo quindi come realizzare velocemente il frisè con e senza piastra.

Come fare i capelli mossi con la piastra frisè

Sono tanti i metodi per fare i capelli mossi: c’è il plopping, con cui si ottiene un effetto spettinato e selvaggio, c’è il metodo fai da te per ottenere onde morbide lasciando in posa le trecce per una intera notte e naturalmente c’è il metodo classico, la piastra per capelli. Veloce sì, ma anche stressante per i capelli!

Per il frisè vale la stessa regola: si può realizzare con e senza piastra e i metodi sono tanti.

Il frisè con la piastra richiede semplicemente l’utilizzo di una piastra professionale a dentatura molto stretta. Si usa proprio come una normale piastra per capelli e le accortezze da prendere sono uguali: evitare l’uso prolungato, le temperature eccessive, valutare l’acquisto di una piastra per capelli professionale con elementi in ceramica e usare il prodotti giusti per proteggere da bruciature.

FRISè CAPELLI CORTI
frise capelli lunghi
acconciatura frisè

Piastra frisè

Ma come scegliere la piastra frisè? Nessun problema! In commercio ne esistono decine di modelli! Ne ha realizzata una anche GHD, brand di punta tra i prodotti per capelli in vendita a Rende, nel salone del parrucchiere Giulio Art Studio.




Si chiama Styler Crimper professionale  GhD contour® e consente di realizzare uno styling ispirato agli anni Ottanta in maniera veloce e semplice. Dotata di tecnologia riscaldante in ceramica e lamelle multi-dimensionali, la piastra per frisè consente di realizzare texture su tutti i tipi di capelli dando volume alla chioma.

Le recensioni sul sito ufficiale GhD sono positive ed entusiaste!

FINALMENTE UNO STILE FRISÈ CHE NON BRUCIA I CAPELLI

dice una cliente reduce da esperienze negative con altre piastre. E ancora:

Facile da usare, i capelli frisè durano a lungo!

Questo nell’immagine, ad esempio, è un frisè realizzato dal parrucchiere Giulio di Rende, con al piastra GhD!

piastra frise

Non c’è che dire quindi, un prodotto di grande qualità! Contattaci per richiedere la disponibilità della piastra frisè GhD in negozio oppure vieni a trovarci in salone: ci trovi a Rende (Cosenza) in via Kennedy n. 83!

FAI DA TE: CAPELLI FRISÈ SENZA PIASTRA

Per chi invece preferisce realizzare il frisè senza piastra i metodi sono:

  • Treccine sottili e molto, molto strette, da tenere in posa anche per un paio di giorni. In questo caso il fai da te è limitato e chi ha capelli molto folti e lunghi dovrà rivolgersi a un parrucchiere professionista o quantomeno a un’amica! Il risultato sarà un frisè molto forte, un riccio quasi crespo ma d’effetto.
  • Treccine medie: se invece si desidera un effetto meno crespo, più morbido ed elegante, sarà sufficiente realizzare treccine meno fini e più rade, avendo cura di non partire dall’attaccatura, ma qualche centimetro più in basso rispetto alla radice. Così i capelli non si gonfieranno in un enorme effetto palloncino!

Cosa vi occorre: elastici sottili in caucciù, un buon olio per capelli da applicare dopo lo shampoo e prima di realizzare le trecce e infine un diffusore, per rendere omogeneo l’effetto.