Tutorial

capelli mossi con metodo plopping

Come fare i capelli mossi col metodo plopping

Non serve necessariamente una piastra onde per avere capelli ondulati definiti e morbidi. Curiosando online infatti, si trovano decine di tutorial che spiegano come fare i capelli mossi da replicare in casa con un po’ di pazienza. Il risultato? Vi sorprenderà di sicuro.

Realizzare i capelli mossi in casa non è mai stato così semplice grazie ai tutorial e ai preziosi consigli delle beauty blogger più famose del momento. Su tutti però ha spopolato un metodo molto semplice ed efficace per fare i capelli ondulati. Stiamo parlando del plopping che, come dice Clio Makeup, non è una parolaccia. Anzi!

Addio al crespo sui capelli mossi

Il metodo plopping è una tecnica di arricciatura dei capelli molto semplice da realizzare in casa, ideata per rispondere alle esigenze di tutte quelle donne con capelli ricci o crespi, che vorrebbero una messa in piega perfetta ogni giorno ma non sono granché brave a tenere in mano spazzola e phon.

Grazie al plopping quindi, chiunque di noi potrà fare i capelli mossi fai da te con grandi vantaggi di tempo e denaro. Per realizzare il plopping infatti è sufficiente munirsi di una vecchia t-shirt a maniche lunghe e di una crema per capelli, quella preferita e utilizzata quotidianamente.

Il risultato? Capelli ondulati naturali e morbidi. È ora di dire addio all’effetto crespo!

Fare i capelli mossi col metodo plopping: tutorial step-by-step

Prendersi cura dei capelli mossi non è mai semplice ma grazie al metodo plopping basteranno pochi passaggi per ottenere onde morbide e definite. Ecco quindi il tutorial capelli in 10 step da realizzare comodamente in casa:

  1. Fare lo shampoo utilizzando il soliti prodotti per capelli, balsamo incluso.
  2. Tamponare i capelli con l’asciugamano ed eliminare l’acqua in eccesso.
  3. Applicare la crema capelli anti-crespo e stenderla dalla radici alle punte con le dita.
  4. Stendere su un piano una t-shirt o un panno, preferibilmente in cotone.
  5. Capovolgere la testa e appoggiare le punte dei capelli sul tessuto.
  6. Far “cadere” i capelli sul tessuto fino alle radici, formando un mucchietto.
  7. Ripiegare un lembo della maglietta sulla nuca e arrotolare l’altro sulla fronte.
  8. Chiudere facendo un nodo con le maniche.
  9. Tenere in posa dai 30 minuti alle 3 ore, in base a quanto i vostri capelli sno crespi.
  10. Asciugare con il diffusore avendo cura di non manipolare troppo i capelli con le dita.
capelli mossi con metodo plopping tutorial

Chi ha avuto l’idea del plopping?

Non si sa bene chi sia l’inventore di questa tecnica ma una cosa è certa: grazie al potere di internet in pochissimo tempo, il plopping è diventato una tendenza capelli virale. A trarne benefici sono soprattutto le donne con capelli ricci naturali molto crespi, capelli indomabili difficili da definire in un’onda morbida o un ricciolo curly anche con un arricciacapelli professionale.




Il plopping nasce per essere realizzato su chiome lunghe ma anche il plopping sui capelli corti può dare benefici. Il metodo è sempre lo stesso ma il risultato potrebbe essere leggermente più vaporoso e anni Ottanta, specie su una taglio bob o long bob.

Facile, vero?