Colore capelli

graffiature capelli

Ravvivare il colore in maniera naturale con le graffiature

L’effetto è simile a quello ottenuto con il degradè joelle, naturale e luminoso, ma la tecnica per realizzarlo è completamente diversa. Stiamo parlando della graffiatura, una tecnica di colorazione che ravviva il colore alla base con striature sottilissime, adatta sia alle more sia alle bionde.

Le graffiature sono l’alternativa alle meches e ai colpi di sole, molto richieste nei saloni da donna per l’effetto finale assolutamente non artefatto. Questa tecnica, infatti, consente di evitare i contrasti esagerati per chi vorrebbe illuminare una base castana, oppure di ravvivare la base con nuances vicine al colore naturale.

Graffiature vs. meches e colpi di sole

Il metodo delle graffiature sui capelli è una colorazione tono su tono, grazie alla quale di ottengono sfumature estremamente naturali. Il risultato sarà una chioma luminosa e voluminosa, qualsiasi sia il colore capelli o il taglio. La graffiatura, infatti, si realizza anche sui capelli corti.

Il trattamento è molto indicato per chi vuole dare risalto alle sfumature naturali dei capelli ma anche per chi ha capelli molto sottili e informi. Le graffiature, infatti, creano contrasti e giochi di luce naturali che sembrano dare maggiore volume alla chioma.

La tecnica di colorazione è molto semplice ma deve comunque essere realizzata da un parrucchiere professionista. Ciò che occorre infatti è un pettine a denti stretti e un decolorante  a volumi bassi di acqua ossigenata. Dopo aver imbevuto leggermente il pettine con il decolorante, basterà pettinare i capelli dalla radice alle punte, in maniera veloce ma omogenea. In questo modo si otterrà una schiaritura capelli sottile e diradata.

Vantaggi della graffiatura

Rispetto alle meches e ai colpi di sole, la graffiatura ha diversi vantaggi:

  • L’effetto è naturale: no quindi all‘effetto zebrato o a strisce, molto artefatto. Sì invece a una colorazione impercettibile tono su tono.
  • I tempi di posa sono molto brevi rispetto a trattamenti lunghi come lo shatushs e il degradè.
  • Non richiede l’utilizzo di prodotti per capelli colorati, né attenzioni particolari, soprattutto in piscina o al mare, durante l’estate.

Pratico e veloce, cosa volere di più?