Consigli

capelli sporchi

Shampoo a secco: cos’è, come si usa, opinioni

Una cena di lavoro, un appuntamento galante, la telefona improvvisa della migliore amica che ha assolutamente bisogno di voi: quante volte vi sarà successo di dover uscire di casa improvvisamente con i capelli sporchi, unti e spettinati?

Probabilmente è successo perché in casa non avevate lo shampoo a secco, il rimedio dell’ultimo momento contro i capelli sporchi.

Molte donne guardano con diffidenza a questo prodotto: funziona? Non funziona? Avrà un cattivo odore? E se poi si nota? La verità, forse, è che né la pubblicità né i parrucchieri hanno chiarito come funzioni lo shampoo a secco e così, le opinioni, si sono mescolate creando un po’ di confusione. Cerchiamo di fare chiarezza.

 

Come si usa lo shampoo a secco

Lo shampoo a secco, come dice la parola stessa, non richiede acqua perché la sua formulazione è a base di polveri. In commercio è disponibile sia nella versione spray sia nella versione polvere pura.

L’applicazione è davvero semplice: dopo aver spruzzato o sparso la polvere nelle zone più ostili e unte, le radici, massaggiare delicatamente la zona e poi pettinare dalle radici alle punte con una spazzola a denti larghi, in modo da rimuovere la quantità in eccesso.

Le polveri agiscono direttamente sul capello, e non sul cuoio capelluto, assorbendo il sebo in eccesso. In questo modo i capelli sembreranno più asciutti ma anche più opachi. Un vantaggio dello shampoo a secco però, è che dona volume alla chioma, ravvivandola.

Il nostro consiglio è di ricorrere a questo prodotto soltanto in casi di emergenza e di lavare accuratamente la chioma entro le 24/48 successive all’applicazione dello spray o della polvere, per evitare accumuli di sporco che potrebbero, a lungo andare, intasare i bulbi capillari.

 

Marche di shampoo a secco

In commercio si trovano decine di prodotti a secco per i capelli, alcuni disponibili anche nei supermercati a prezzi economici. Ecco i migliori:

Garnier shampoo secco senz’acqua

Fructis Pure Non-Stop Cucumber Fresh è lo shampoo a secco di Garneir senza siliconi e parabeni, a base di estratti di cetriolo e ricco di vitamine B3 e B6. Ideale per i capelli grassi. Purifica e idrata i maniera immediata.

Aveda Shampure Dry

Shampure Dry di Aveda è lo shampoo a secco in polvere a base di 25 essenze di fiori e piante, senza petrolio e sostanze chimiche. Elimina il sebo, ha un’azione calmante sul prurito e ravviva la chioma.

Shampoo secco Sephora

Shampoo ad azione immediata a base di estratti di riso, di Sephora. Prezzo piccolo (7,90 euro), efficacia immediata. Elimina i cattivi odori.

Wella Dry Me

Grazie alla formula all‘amido di Tapioca, lo spray Well Dry Me elimina il sebo, idrata e dona volume alla chioma.

Shampoo secco Klorane seboregolatore

Prodotto a base di estratto di ortica, deterge i capelli assorbendo il sebo in eccesso e li lascia morbidi e voluminosi.

L’Oreal Expert Art Fresh Dust

Formato spray, comodo shampoo secco L’Oreal, facile da reperire nei supermercati.Un prodotto professionale a prezzo ridotto (10,50 euro).