Consigli

olio cocco capelli

Olio di cocco puro capelli: proprietà e usi

L‘olio di cocco è un prodotto ormai largamente utilizzato nel mondo della bellezza. Shampoo, balsamo e maschere dall’odore intenso, spesso sono ricchi di questo olio dalle proprietà emollienti e antiforfora.

Per lungo tempo si è pensato che potesse fare male alla salute dei capelli e dell’organismo. Di recente però, l’elevanta presenza di acido laurico, ha fatto sì che fosse rivalutato come alleato di salute e bellezza al pari di altri oli per capelli. Vediamo perché.

Proprietà dell’olio di cocco sui capelli

L’olio di cocco è ricco di Vitamina E ed ha elevate proprietà emollienti, nutre i capelli e ripara le doppie punte, oltre ad agire sulla forfora, riducendola. Per la sua azione a lungo rilascio, è indicato per fare impacchi prima dello shampoo. L’ideale sarebbe utilizzare quello puro e fare impacchi da lasciare in posa per tutta la notte ma comunque non oltre le 8 ore. In alcuni casi infatti, si sono registrate intolleranze e allergie quindi, prima di procedere, è consigliabile fare una prova su un piccolo campione di cuoio capelluto.

Come procedere: cospargere le punte con l’impacco e avvolgere la chioma all’interno di una cuffia o del cellophane, in modo da proteggere indumenti e lenzuola dall’olio, che macchia. Lavare normalmente i capelli il mattino seguente.

Maschere e shampoo all’olio di cocco

In base alla lavorazione della materia prima, si troveranno prodotti a base olio di cocco in diverse forme: biologico, raffinato oppure no, ricavato dalla spremitura a freddo oppure puro. Quello migliore è l’olio di cocco puro perché è il meno raffinato, cioè non ha subito altri processi di lavorazione come la pastorizzazione, la fumigazione o l’idrogenazione. L’olio di cocco puro ha una consistenza pastosa e solida.

In commercio si trovano anche moltissimi prodotti a base di olio di cocco, dai più semplici in vendita nelle grandi catene di supermercati, ai prodotti professionali per parrucchieri. Molti sono ricchi di coloranti, profumazioni chimiche e altre sostanze potenzialmente nocive per la salute della chioma, quindi è bene prestare attenzione alla composizione prima di acquistare uno shampoo o una maschera all’olio di cocco.

Non per nulla, si è creduto per lungo tempo che l’olio di cocco nuocesse alla salute dell’organismo, capelli inclusi. Di recente invece, pare che questa credenza sia stata sfatata. Vediamo perché.

L’olio di cocco puro fa male?

L’olio di cocco puro non fa male, tutt’altro! Sono stati elencati ben 50 benefici di questo alimento.

Fino a poco tempo fa, il frutto veniva considerato pericoloso per la salute del cuore e la circolazione. Oggi invece, sono state scoperte diverse proprietà curative e lenitive che lo rendono un alleato naturale per la salute dei capelli e il benessere del nostro organismo!

Il motivo? pare che l’acido laurico di cui è ricco compensi l’elevata presenza di grassi saturi contenuti dal cocco.