Colore capelli

mulled wine hair

Colore capelli rosso vino: va di moda il Mulled Wine

La nuova tendenza colore capelli è il rosso vino anche noto come Mulled Hair, una sfumatura di rosso profondo dalle tonalità violacee che ricorda proprio il migliore dei vini rossi. Non a caso le richieste delle clienti, nei saloni da donna, somigliano molto a quelle che potremmo fare in un ristorante stellato!

Perché piace questo colore? Perché è eccentrico e vivace, adatto alle chiome lunghe e fluenti così come ai capelli corti e rasati. Un guizzo di originalità per chi ha voglia di cambiare look, consigliato dai coloristi di tutto il mondo.

Mulled Hair, la nuova tinta capelli rosso vino

La nuova tinta per capelli rosso vino si chiama Mulled Wine Hair e, come spiega Clio sul sul blog, prende il nome dal vin brulè, la bevanda calda a base di vino rosso.

I capelli color vino ricordano molto il Burgundy e il Cherry Brombre, i capelli color ciliegia. Come il rosso ciliegia, anche il rosso vino non è semplicemente un colore capelli rosso scuro: la tonalità infatti, tende al viola e al porpora, ricca di sfumature che rendono questa colorazione adatta sia agli incarnati più chiari sia a quelli più scuri.

Il risultato è una colorazione tridimensionale, profonda, che dà risalto al taglio soprattutto se geometrico, e che può essere personalizzata giocando sulla quantità di pigmenti blu, arancione o rosso ramato presenti nella tinta.

Ecco alcune immagini tratte da Instagram a cui ispirarsi.

capelli color vino

capelli rosso vino

colore capelli rosso vino

Vino rosso sui capelli: farà bene?

Per ottenere questa colorazione bisognerà quindi giocare con le tinte ma siamo sicure che un impacco a base di vino rossa non possa sortire lo stessoeffetto?

Tra i rimedi della nonna per colorare i capelli in casa, senza sostanze chimiche, ci sono la camomilla, il caffè e la cipolla. C’è chi, infatti, ha provato a scurire i capelli con la posa del caffè, chi a schiarirli con impacchi di camomilla, chi a ricreare riflessi rossi con risciacqui a base di estratto di cipolla rossa.

Un bel bagno di vino rosso, invece, sembra sia in grado rendere i capelli ricci lucidi e perfetti, definendone la curvatura. Le proprietà benefiche del vino sono note e, se bevuto con moderazione, ha un grande potere antiossidante sulla pelle e i capelli. Nel caso dei capelli ricci però, non basterà bere un bicchiere a tavola: bisogna applicarlo direttamente sul cuoio capelluto, anche ripetutamente.

L’utilizzo del vino nel mondo della bellezza è abbastanza diffuso ormai, al punto che hair stylist e make up artist hanno ideato linee di cosmetici a base di vino rosso.

Il vino rosso, quindi, pare non sia adatto per ottenere un colore capelli rosso vino.

Vi aspettiamo quindi nel nostro salone da donna a Rende, Cosenza, per fare una tinta capelli professionale e quattro chiacchiere insieme al nostro staff!